011 - 920.64.83 info@kelmetalli.com

Condizioni generali di vendita

 KELM s.a.s.

di Cattarossi Gervasio & C.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1.Definizioni.
Per “Kelm s.a.s.”o “Venditore” dovrà intendersi KELM s.a.s.di Cattarossi Gervasio & C. , con sede in Ciriè, Via San Maurizio, 154. Con il termine “Prodotto” ci si riferisce a qualsiasi prodotto venduto o servizio reso dal Venditore, mentre con il termine “Acquirente” si intende qualsiasi soggetto che acquista un Prodotto dal Venditore. Nel caso in cui l’Acquirente non intenda accettare le presenti condizioni, potrà mettersi in contatto con il Servizio clienti di Kelm s.a.s. per sottoporre richieste di modifica. In nessun caso potrà attribuirsi rilevanza al silenzio in proposito da parte del Venditore anche in caso di formulari predisposti dall’Acquirente che dovranno essere espressamente approvati per iscritto dal Venditore.

2.Condizioni Generali di Vendita.
Le presenti Condizioni generali regolano tutti i rapporti tra Kelm s.a.s e Acquirente relativamente ai Prodotti. In particolare:
a – Nel caso in cui Kelm s.a.s. e Acquirente abbiano sottoscritto un separato contratto di vendita, le disposizioni di quel contratto prevarranno sulle Condizioni generali. Resta comunque ferma l’applicabilità di tutte le Condizioni generali che non confliggano con le disposizioni del contratto di vendita sottoscritto da Kelm s.a.s. e Acquirente;
b – In mancanza di diverso contratto di vendita sottoscritto da Kelm s.a.s. e Acquirente, le presenti Condizioni generali regolano il rapporto tra le parti, che sarà soggetto alla legge italiana, con esclusione di ogni riferimento alla Convenzione ONU sulle vendite internazionali.

3.Prodotti.
I Prodotti oggetto della compravendita sono quelli descritti nella conferma d’ordine di Kelm s.a.s. Nel caso di forniture di prodotti da realizzarsi su disegno o particolari specifiche dell’ Acquirente, lo stesso si impegna a fornire disegni dettagliati e a comunicare ogni chiarimento tecnico richiesto da Kelm s.a.s.. In caso di discrepanza tra quanto contenuto nell’ordine dell’Acquirente e nella conferma d’ordine di Kelm s.a.s., l’Acquirente dovrà comunicare per iscritto il proprio disaccordo a Kelm s.a.s. entro e non oltre 2 giorni dalla data della conferma d’ordine, altrimenti si intenderà approvato quanto contenuto nella conferma d’ordine.

4.Prezzo.
Il prezzo dei prodotti è indicato nella conferma d’ordine di Kelm s.a.s. che deve essere sottoscritta per approvazione dall’Acquirente. Salvo diverso accordo scritto, la resa si intenderà presso il magazzino di Kelm s.a.s. e il pagamento sarà dovuto entro il termine e le modalità indicate nella conferma d’ordine. L’Acquirente si impegna a non operare alcuna riduzione del prezzo, né a titolo di compensazione né ad altro titolo (comprese contestazioni riguardanti i prodotti). Kelm s.a.s. ha il diritto, esercitabile in qualsiasi momento, di richiedere garanzie di pagamento. Il ritardato pagamento costituisce inadempimento delle obbligazioni contrattuali, senza che vi sia necessità di alcuna comunicazione o sollecito da parte di Kelm s.a.s., e comporta l’automatica applicazione degli interessi di legge. Sempre per il caso del ritardo, l’Acquirente si impegna a rimborsare a Kelm s.a.s.tutte le spese sostenute per il recupero dei crediti, comprese quelle eccedenti l’ammontare giudizialmente stabilito. Kelm s.a.s. potrà in qualsiasi momento cedere il proprio credito a terzi. In questo caso, il pagamento dovrà essere effettuato secondo le modalità che saranno indicate nella comunicazione di cessione (indicazioni in tal senso contenute nelle fatture di pagamento valgono come comunicazione della cessione del credito).

5.Consegna.
Le date di consegna indicate nella conferma d’ordine o accettazione di Kelm s.a.s. sono indicative e non vincolanti. La quantità misurata con gli strumenti di pesatura di Kelm s.a.s. nel luogo di vendita dei Prodotti sarà accettata da entrambe le parti come corretta. La consegna potrà essere parziale e ripartita e resterà comunque sospesa per tutto il tempo in cui persisterà un inadempimento dell’Acquirente ai propri obblighi verso il Venditore. In ogni caso, Kelm s.a.s. non sarà responsabile per alcuna perdita o danno dovuto al ritardo nella consegna dei Prodotti (anche per consegne parziali). Nel caso in cui l’Acquirente ritardi il ritiro anche parziale della fornitura, Kelm s.a.s. provvederà’, senza pregiudizio degli altri diritti, e a rischio dell’Acquirente, all’immagazzinaggio dei Prodotti per un periodo di 60 giorni a titolo gratuito; trascorso tale periodo Kelm s.a.s. si riserva di addebitare all’Acquirente le spese di stoccaggio in relazione allo spazio occupato dai Prodotti. Trascorsi ulteriori 90 giorni, Kelm s.a.s avrà facoltà di procedere alla rottamazione o alla vendita a terzi dei prodotti non ritirati; l’ Acquirente non potrà più far valere alcun diritto su tali Prodotti e le somme corrisposte a Kelm s.a.s. a qualunque titolo relativo alla fornitura potranno essere trattenute da Kelm s.a.s. a titolo di indennizzo. E’ facolta’ di Kelm s.a.s. provvedere alla emissione di fattura per il materiale in giacenza a decorrere dal 16° giorno dal mancato ritiro; i pagamenti saranno da effettuarsi come indicato nelle fattura di materiale in giacenza. La proprietà ed il rischio di danneggiamento dei Prodotti si intendono trasferiti all’Acquirente dal momento della consegna allo spedizioniere, al vettore o all’incaricato al ritiro per conto dell’Acquirente. Tuttavia, Kelm s.a.s. si riserva la proprietà della merce fino all’integrale adempimento da parte dell’Acquirente di tutte le proprie obbligazioni. La riserva di proprietà si estende anche ai nuovi beni originati dalla unione, commistione o lavorazione dei Prodotti venduti da Kelm sas. L’Acquirente trasferisce al Venditore dal momento della sottoscrizione del presente contratto, i diritti ad esso spettanti sul nuovo bene. In caso di lavorazione, unione o commistione del Prodotto acquistato da Kelm sas con beni di terzi che conservino i loro diritti di proprietà, il Venditore acquista la proprietà in comune con gli altri proprietari, in proporzione al valore delle merci lavorate al momento della unione o commistione. Ove l´Acquirente unisca la merce con riserva di proprietà ad un bene principale di terzi in cambio di un corrispettivo, l´Acquirente cede sin d´ora al Venditore i suoi crediti nei confronti di detti terzi. I beni con riserva di proprietà potranno essere ceduti dall’Acquirente nell’ambito della gestione ordinaria della sua attività e i suoi crediti, derivanti da tali alienazioni, per un importo pari a quello dei crediti verso Kelm sas nei suoi confronti, si intendono ceduti al Venditore . L´Acquirente è autorizzato ad incassare il prezzo della rivendita fintanto che adempie regolarmente alle sue obbligazioni nei confronti di Kelm s.a.s.. L´Acquirente si obbliga, su richiesta del Venditore, a comunicare ai suoi acquirenti l’avvenuta cessione dei diritti, ed a fornire le informazioni e i documenti necessari per far valere i diritti di Kelm s.a.s. nei confronti degli acquirenti stessi. Qualsiasi intervento di terzi sulle merci e sui crediti di proprietà della Venditrice, deve essere comunicato senza indugio in forma scritta.

6. Limitazione della garanzia.
L’Acquirente dovrà verificare al più presto eventuali danneggiamenti ai Prodotti e la loro conformità alle specifiche e quantità pattuite, impegnandosi a segnalare eventuali divergenze entro 8 gg. dalla spedizione e comunque prima che i Prodotti siano utilizzati, a mezzo lettera raccomandata, nella quale dovranno riportarsi, oltre alle anomalie riscontrate, tutti i riferimenti interni del Venditore (numero d’ordine, data dell’ordine, numero e data del documento di vendita o trasporto) atti ad individuare il prodotto. Nel caso in cui venissero accertate divergenze dei Prodotti con le specifiche, Kelm s.a.s. potrà, a sua scelta, sostituire il Prodotto non conforme o rimborsare il prezzo pagato per quel Prodotto dall’Acquirente. Nessun Prodotto non conforme potrà in ogni caso essere restituito dall’Acquirente, se la restituzione non è stata preventivamente autorizzata da Kelm s.a.s. La garanzia del Venditore sarà limitata unicamente ai rimedi di cui sopra. La presente garanzia è prestata solo al diretto acquirente e non si estenderà né potrà da questi essere ceduta ai suoi cessionari od aventi causa. Ogni diversa garanzia si intende espressamente esclusa, salvo che derivi da norme inderogabili di legge. In ogni caso, la responsabilità complessiva di Kelm s.a.s. per danni non potrà mai essere più del doppio del prezzo netto di vendita pagato dall’Acquirente per la partita contestata.

7. Limitazione della responsabilità.
Salvo il caso di dolo o colpa grave, Kelm s.a.s.non potrà ritenersi responsabile, oltre i limiti previsti dal precedente art.6, di pregiudizi eventualmente derivati all’Acquirente dall’acquisto, possesso o utilizzo dei prodotti o da consigli tecnici da questi forniti. Kelm s.a.s. non risponderà di danni consequenziali o incidentali subiti dall’ Acquirente quali, a titolo di esempio, quelli derivanti dalla perdita di produzione, profitti o ricavi, perdita d’uso del Prodotto, costi di riparazione (inclusi i materiali), costi per la sostituzione dei Prodotti, richieste provenienti da soggetti terzi, lesioni personali, danneggiamenti ad altri beni. Inoltre, Kelm s.a.s. non risponderà di danni, lesioni, responsabilità per violazione di leggi per la protezione dell’ambiente, e qualsiasi altro danno che sia di conseguenza di inadempimento dell’ Acquirente agli obblighi di cui al successivo art.11. L’Acquirente si impegna altresì a rilevare indenne e manlevare il Venditore, i suoi dipendenti, fornitori e sub-fornitori, da ogni e qualsiasi richiesta e responsabilità derivante dall’inadempimento di cui sopra.

8. Consigli tecnici ed altri servizi.
L’ Acquirente si farà esclusivo carico e sarà quindi l’unico responsabile della progettazione, installazione e collaudo dei prodotti realizzati con materiale fornito da Kelm s.a.s. L’Acquirente si impegna ad effettuare le opportune indagini e prove sui prodotti per formarsi un proprio giudizio sull’idoneità degli stessi all’impiego nei propri processi produttivi e condizioni di utilizzo espressamente rinunziando, pertanto, a qualunque pretesa in relazione ad eventuali consigli tecnici, dichiarazioni, suggerimenti o dati forniti da Kelm s.a.s..

9. Proprietà intellettuale.
Eventuali suggerimenti da parte di Kelm s.a.s. circa le possibilità d’impiego dei Prodotti, la progettazione o l’utilizzo degli stessi per la realizzazione di certi articoli non implicheranno alcuna licenza a favore dell’Acquirente di eventuali brevetti sul modo di utilizzazione, sulla progettazione o sugli articoli stessi né, men che meno, potranno intendersi come invito ad impieghi in violazione di tali brevetti.

E’ inoltre vietata la copia, la modifica, la comunicazione a terzi o la diffusione con qualunque mezzo di disegni o parte di essi prodotti da Kelm s.a.s., siano essi su supporti cartacei od in forma di files elettronici, anche quando pervengano all’acquirente come allegati di posta elettronica. Kelm s.a.s.si riserva la possibilità di utilizzare i propri disegni, o parte di essi, per qualsiasi scopo anche quando essi siano stati prodotti espressamente per la realizzazione di una commessa dell’Acquirente. Nessun onere o responsabilità potrà essere addebitato al Venditore in caso di violazione di diritti di proprietà intellettuale dei Prodotti.

10. Caso fortuito e forza maggiore
Kelm s.a.s. sarà esonerata da ogni responsabilità quando la mancata esecuzione delle sue obbligazioni contrattuali sia stata resa totalmente o parzialmente, in via temporanea o definitiva, impossibile o commercialmente inesigibile da caso fortuito, forza maggiore, o comunque da eventi al di fuori del suo controllo. Rientrano tra le cause che scusano l’inadempimento gli scioperi, anche parziali, locali, nazionali, o anche delle sole maestranze di Kelm s.a.s., difficoltà di trasporto, ritardo o inadempimento dovuto a motivi tecnici o commerciali dei fornitori o sub-fornitori di Kelm s.a.s., e qualsiasi interruzione o limitazione dell’attività produttiva o commerciale. Se uno degli eventi di cui sopra ritarda l’esecuzione del contratto per più di 20 giorni, sia l’Acquirente che il Venditore avranno facoltà di recedere unilateralmente dalla parte di contratto ineseguibile.

11. Rispetto delle norme sulla protezione dell’ambiente, la salute e la sicurezza sul lavoro.
L’Acquirente avrà cura di prendere tutte le opportune precauzioni per prevenire i rischi e per gestire, smaltire o riciclare nel rispetto delle leggi e regolamenti applicabili tutti i rifiuti e residui di lavorazione connessi all’utilizzazione dei Prodotti.

12. Commercio elettronico.
Kelm s.a.s. può offrire in vendita i Prodotti tramite Internet, posta elettronica o altre forme di comunicazione elettronica. La vendita di Prodotti effettuata con tali mezzi di comunicazione sarà regolata oltre che dalle presenti condizioni contrattuali, anche da eventuali condizioni aggiunte riportate o richiamate nel sito Internet di Kelm s.a.s. o nelle comunicazioni elettroniche. In caso di conflitto tra le disposizioni previste nel sito Internet di Kelm s.a.s. e queste condizioni generali, le seconde prevarranno sulle prime. Si conviene che l’Acquirente non potrà rendere disponibili ad altri i codici di accesso, password o analoghe credenziali che gli siano rilasciate da Kelm s.a.s. sotto pena della sospensione o revoca di tali credenziali, a discrezione di Kelm s.a.s., e fatta salva la possibilità di richiedere il risarcimento di eventuali danni derivanti da tale comportamento illecito. Compete esclusivamente all’Acquirente la responsabilità per la sicurezza e l’integrità del processo di ordinazione. Qualunque informazione fornita da Kelm s.a.s. a mezzo del sito Internet o di comunicazioni elettroniche si intenderà suscettibile di correzione o modifica senza preavviso e fornita ad uso esclusivo all’Acquirente allo scopo di facilitare le sue operazioni di compravendita dei Prodotti. L’Acquirente riconosce che non farà affidamento su tali informazioni se non al fine di procedere all’acquisto e non si avvarrà delle stesse nei confronti del Venditore per alcun altro scopo. L’Acquirente concorda nel considerare accettazioni, conferme d’ordine e fatture emesse per via elettronica da Kelm s.a.s. riguardanti l’acquisto di Prodotti effettuati anche a mezzo Internet, posta elettronica o altre forme di comunicazione elettronica come valide e vincolanti e si impegna ad onorare tali accettazioni, conferme e fatture come se emesse su carta stampata.

13. Risoluzione per inadempimento e sospensione.
In difetto di corretto e tempestivo adempimento dell’Acquirente di una delle sue obbligazioni, così come in caso di dichiarazione di fallimento o di procedure di liquidazione o di azioni esecutive che aggrediscano, in tutto o in parte, il patrimonio dell’Acquirente in modo tale da mutarne sostanzialmente le condizioni patrimoniali, Kelm s.a.s. potrà, a sua discrezione, in tutto o in parte, sospendere l’adempimento delle proprie obbligazioni o risolvere il contratto con comunicazione scritta, senza obbligo di alcun preavviso e sempre facendo salvo il diritto di ottenere il rimborso dei costi sostenuti e il risarcimento dei danni subiti maggiorati di interessi. In questo caso, tutte le obbligazioni dell’Acquirente verso Kelm s.a.s. diverranno totalmente ed immediatamente esigibili. L’Acquirente potrà risolvere il contratto nei soli casi previsti da queste condizioni generali, e comunque sempre dopo aver pagato a Kelm s.a.s. tutto quanto dovuto al tempo della risoluzione.

14. In generale.
La cancellazione o la modifica alle condizioni di qualsiasi ordine, così come il rifiuto di accettare la consegna o la restituzione di Prodotti saranno condizionate all’accettazione di Kelm s.a.s. In caso di cancellazione dell’ordine, l’Acquirente sarà tenuto al pagamento delle spese di cancellazione previste al momento da Kelm s.a.s.. Comportamenti tenuti durante l’esecuzione del contratto o delle trattative, usi, scritti o accordi precedenti alla conclusione del contratto non potranno essere utilizzati in alcun modo per qualificare, spiegare o integrare alcuna delle presenti condizioni generali. La mancata contestazione dell’inadempimento di una o più delle presenti condizioni non costituisce rinuncia a richiederne in seguito l’adempimento. L’invalidità o inefficacia di una o più delle presenti condizioni generali non pregiudica la validità e l’efficacia delle altre.

15. Foro competente
Per ogni controversia fra le parti è competente il Foro di Torino

* * * * *

Cirie’, 31/01/2011